venerdì 13 maggio 2011

LA FINE DELLA CORSA... l'inizio della speranza


La vita non è uno scherzo prendila sul serio
ma sul serio a tal punto
che a novant'anni pianterai ulivi
non per i tuoi figli ma perchè non crederai alla morte
pur temendola
e la vita peserà di più...

ecco il sunto della campagna elettorale che si chiude oggi per noi a Milano e per tutti gli amici e compagni in tutta Italia.
Si chiude per noi con il concerto di Roberto Vecchioni, con piazza Duomo talmente piena che dobbiamo sollevare la nostra amica per renderci conto della dimensione reale della marea delle teste.
Uomini e donne, vecchi e gente che ci crede ancora, o che ci crede per la prima volta.
Perchè il vento cambia e gonfia le nostre bandiere, perchè il cielo ci lascia il tempo della fine del concerto prima di farci piovere il diluvio sulla testa, e se qualcuno se lo ricorda anche il giorno dell'elezione di Giuliano alle primarie pioveva: da queste pagine lo scrivemmo.



Forse questa pioggia ha deciso di lavare via le nostre paure, la nostra città livida e incattivita vuole pulirsi, e noi vogliamo vederlo... e vogliamo riempire questi anni di silenzio di musica e parole...

Da domani si faranno i conti... ma noi oggi festeggiamo...

Luca, Sara, Maurizio, Alessandra.